Campania, arrestato consigliere regionale del PD

Campania, arrestato consigliere regionale del PD

Campania, arrestato consigliere regionale del PD

Con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, un consigliere regionale della Campania è stato arrestato alle prime luci del giorno in Campania. Si tratta di Enrico Fabozzi, già sindaco di Villa Literno per due mandati ed eletto nell'assisre regionale alle ultime elezioni del 2010.

 

Dopo pochi mesi dall'elezione, quando si confermarono le voci sull'inchiesta che oggi l'ha portato all'arresto, Fabozzi uscì dal gruppo PD per convergere sul gruppo misto.

 

I democratici locali prendono le distanze: "Il Pd della Campania - affermano Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e Giuseppe Russo, capogruppo Pd al Consiglio regionale campano -ribadisce che allorquando i soli mezzi d'informazione avanzarono sospetti sul possibile coinvolgimento di Enrico Fabozzi in indagini su rapporti tra politica e criminalità organizzata, ed anche in assenza di qualsiasi rilievo formale di natura giudiziaria, ha provveduto a sospendere Fabozzi dal partito e dal gruppo regionale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -