Campigna: tutto esaurito per un Capodanno sulle piste

Campigna: tutto esaurito per un Capodanno sulle piste

Campigna: tutto esaurito per un Capodanno sulle piste

Parte la stagione sciistica della Campigna, già dallo scorso week end gli impianti aperti hanno attirato i primi sciatori. Il manto nevoso ha raggiunto gli 80cm. Ma il tutto esaurito si registra per Natale e soprattutto per Capodanno, con prenotazioni che non superano, in media, i 4 giorni. Per chi vuole ritagliarsi uno spazio sulle nostre montagne non restano molti posti tra l'Hotel Granduca e l'Albergo Lo Scoiattolo, che complessivamente dispongono di 24 camere in totale.

 

"Siamo quasi completi da Natale a Capodanno - confermano dall'Hotel Granduca - qualche disponibilità resta dal 27 al 30". Insomma la montagna resta sempre in cima alle preferenze dei vacanzieri invernali. Dopo avere visto la neve anche in città, poi, lo stimolo a prenotare una vacanza sulle piste, è ancora più forte".

 

"Il pienone lo registriamo a Capodanno - precisano dall'Albergo Lo Scoiattolo - il Natale è ancora tradizione passarlo a casa. Per Capodanno siamo pieni, con prenotazione che arrivano al massimo a quattro giorni. Non si fa più la settimana come una volta".

 

Insomma gli impianti sono tutti aperti e si organizzano ciaspolate, anche notturne ed escursioni con racchette da neve nel Parco. Non mancano corsi per bimbi e principianti e corsi di sci di fondo.

 

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -