Cancro al polmone, la Tac spirare riduce la mortalità

Cancro al polmone, la Tac spirare riduce la mortalità

Cancro al polmone, la Tac spirare riduce la mortalità

La diagnosi precoce con Tac spirale nei soggetti a rischio consente di ridurre del 20% il tasso di mortalità del tumore al polmone. E' quanto emerge da uno studio Cosmos sui grandi fumatori, condotto a Milano, che sono risultati essere in linea con quelli resi noti un mese fa dal National Cancer Institute negli Stati Uniti. Umberto Veronesi, nel dare l'annuncio, ha evidenziato che i risultati dell'Ieo sono persino molto più incoraggianti di quelli del Nci.

 

Lo studio Cosmos è stato effettuato esaminando alla Tac spirale 6.200 forti fumatori e senza limitarsi a sole tre Tac, ma continuando a seguirli annualmente. Alla fine, all'Ieo sono state eseguite 40mila Tac che hanno consentito a diagnosticare 297 carcinomi polmonari, nel 75% dei casi allo stadio iniziale (e quindi più facilmente curabili). "E' 'una svolta epocale per la lotta al tumore del polmone", hanno commentato dall'Istituto europeo di oncologia (Ieo).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -