Capodanno, gli auguri a 15mila emilia-romagnoli all'estero

Capodanno, gli auguri a 15mila emilia-romagnoli all'estero

La Regione fa gli auguri di Buone feste agli emiliano-romagnoli che vivono all’estero con un cd musicale che propone brani celebri di Giuseppe Verdi (nella foto) e Giacomo Puccini. Realizzato dalla Filarmonica Arturo Toscanini, il cd è allegato al numero di dicembre dalla rivista trimestrale ER, inviata a un indirizzario di 15 mila persone in tutto il mondo, assieme ad un calendario che riproduce alcune delle più belle sculture del Duomo di Modena, capolavoro del romanico.


L’iniziativa è dell’Agenzia informazione e ufficio stampa della Giunta regionale e della Consulta per l’emigrazione dell’Emilia-Romagna e l’occasione è offerta da un duplice anniversario: i dieci anni della rivista e il decennale dell’iscrizione della cattedrale modenese nell’elenco dell’Unesco che tutela il patrimonio dell’umanità.


Il cd si apre con la sinfonia da "I Vespri Siciliani" di Verdi, diretta da Kazushi Ono e registrata il 16 gennaio 2007 nell’Auditorium Paganini di Parma in occasione del 50esimo anniversario della scomparsa di Arturo Toscanini.


Si prosegue con la "Messa a 4 voci con orchestra" di Giacomo Puccini, diretta da Paolo Arrivabeni ed eseguita dal tenore Antonino Siracusa, dal baritono Roberto De Candia e dal coro Claudio Merulo (la registrazione è stata effettuata il 31 marzo 2007 nel Duomo di Orvieto) e si conclude con la sinfonia da "La forza del destino" e il preludio dal primo atto della "Traviata", entrambe sotto la direzione di Georges Prêtre e registrate il 19 marzo 2005 al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto.


Le immagini proposte dal calendario dedicato alle sculture del Duomo di Modena sono state concesse dall’editore Franco Cosimo Panini, che ha pubblicato tre volumi sul Duomo di Modena nella prestigiosa collana Mirabilia Italiae.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -