Carceri, allarme dei sindacati: 69mila detenuti

Carceri, allarme dei sindacati: 69mila detenuti

Carceri, allarme dei sindacati: 69mila detenuti

Le carceri italiane scoppiano. Il Sindacato autonomo Polizia penitenziaria (Sappe) lancia un nuovo allarme alla politica e alle istituzioni in una accorata conferenza stampa. "E' di 68.749 il numero dei detenuti presenti oggi nelle oltre 200 carceri italiane - dice il sindacato -. Tutte le Regioni italiane hanno abbondantemente superato la capienza regolamentare, quella cioè per si è stimato che un carcere possa funzionare correttamente seguendo i dettami della nostra Costituzione".

 

Il sindacato, secondo quanto riportato dall'Agenzia Asca nella sua edizione on-line, accusa che "entro l'anno, invece, saranno circa 1.000 i poliziotti penitenziari che andranno via, mentre dal 2011 le percentuali sono destinate a salire vertiginosamente rispetto al tuttora negato incremento dell'organico e delle assunzioni nel corpo di polizia penitenziaria, - fino a superare le 2.000 l'anno in meno dopo il 2012". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -