Carceri strapiene: vanificato l'effetto dell'indulto in Emilia-Romagna

Carceri strapiene: vanificato l'effetto dell'indulto in Emilia-Romagna

Carceri stracolme ai limiti della tollerabilità. Questa la situazione dei detenuti in Emilia-Romagna. Sono in 3.722 a ‘soggiornare’ nelle strutture della regione, contro un limite di capienza di 2.263. La situazione, che poteva sembrare più serena dopo l’indulto, è ritornata a destare preoccupazione. Dagli oltre 4mila detenuti, prima dell’indulto, si è passati, a fine settembre 2006, ai 2.800, per poi tornare ai suddetti 3.722 di oggi. Arrivano diffide anche dall’Ue.


I dati, pubblicati dal ‘Resto del Carlino’, parlano chiaro: oltre ad un sovraffollamento reale, che supera i limiti di capienza, si è al margine della massima tollerabilità, ovvero dello spazio vitale che, secondo l’Unione Europea, ogni carcerato dovrebbe avere a disposizione in cella (almeno 7 metri quadri).


Anche la Romagna non è da meno. A Forlì a fronte di un limite di 135 detenuti, a gennaio 2008 erano presenti nella casa circondariale di via della Rocca 176 carcerati. A Ravenna la capienza è quasi tripla: 142 carcerati contro il limite di 59. Situazione critica anche a Rimini, dove 148 sono i detenuti contro i 117 massimi consentiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esubero più eclatante riguarda Bologna: contro una capienza regolare di 483 unità, il carcere del capoluogo ospita ben 1.062 detenuti, 579 in più. Anche a Reggio Emilia la situazione non è rosea, con un esubero di 239 carcerati. Parma (201), Modena (195) e Ferrara (145), non sono da meno. La situazione è molto preoccupante, anche perché si vanno ad infrangere norme ben precise stabilite dall’Unione Europea.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -