Carlo Alberto Roncarati è il nuovo presidente di Unioncamere Emilia-Romagna

Carlo Alberto Roncarati è il nuovo presidente di Unioncamere Emilia-Romagna

L' Unione Regionale delle Camere di commercio dell'Emilia-Romagna ha un nuovo presidente: Carlo Alberto Roncarati è stato eletto in occasione dell'Assemblea ordinaria.

 

Succede ad Andrea Zanlari che lascia l'incarico dopo due mandati.

 

Roncarati, che è presidente della Camera di Commercio di Ferrara dal 1998, è stato chiamato nel 2009 alla vicepresidenza di Unioncamere italiana.

 

Per il triennio 2011-2014, Roncarati sarà al vertice di Unioncamere Emilia-Romagna, l'associazione che cura e rappresenta gli interessi delle nove Camere di Commercio del territorio regionale promuovendo l'esercizio associato di funzioni, servizi e competenze per gli obiettivi comuni oltre ad assicurare il coordinamento dei rapporti con la Regione.

 

L'assemblea ha approvato il nuovo Statuto di Unioncamere Emilia-Romagna e le linee strategiche del sistema camerale in linea con la riforma della legge di riordino delle Camere di commercio, che attribuisce anche competenze dirette e specifiche alle Unioni regionali.

 

 

"Ringrazio tutti i colleghi che hanno avuto fiducia in me, concedendomi il loro supporto - ha detto il neo presidente Carlo Alberto Roncarati - Tutti insieme continueremo ad impegnarci per lo sviluppo delle nostre imprese ed il rafforzamento del Sistema Emilia-Romagna. Un ringraziamento particolare lo rivolgo al mio predecessore, Andrea Zanlari, al quale vanno la mia stima ed amicizia".

 

Carlo Alberto Roncarati potrà contare, in questo suo rinnovato impegno, insieme agli altri amministratori di Unioncamere, sul Segretario generale, Ugo Girardi, e sullo staff operativo nella sede di via Aldo Moro a Bologna.

 

Andrea Zanlari, lasciando l'incarico, ha dichiarato: "In questi anni, assieme agli altri presidenti delle Camere, abbiamo conseguito un rafforzamento della struttura di servizio agli enti camerali, per i quali Unioncamere rappresenta un momento di raccordo nello sviluppo competitivo del sistema imprenditoriale emiliano-romagnolo. Un nuovo e più forte rapporto con la Regione, testimoniato dall'Accordo Quadro del 2006, rinnovato a fine 2009, è prova della crescita del reciproco interesse a collaborare a supporto delle economie locali".

 

 

Roncarati è il secondo presidente ferrarese alla guida di Unioncamere Emilia-Romagna, dopo Romeo Sgarbanti che fu al timone nel biennio 1974-1975.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -