Carlo Lucarelli apre ''Autori sotto la Torre''

Carlo Lucarelli apre ''Autori sotto la Torre''

Carlo Lucarelli apre ''Autori sotto la Torre''

FORLI' - Si apre questa sera (giovedì 19 giugno) l'ottava edizione della rassegna forlivese "Autori sotto la torre" che propone un doppio appuntamento con la letteratura. Carlo Lucarelli presenta, presso lo spazio di MenoUnoMega in corso della Repubblica, alle 18.30,  il romanzo "L'ottava vibrazione", edito da Einaudi nel 2008; a seguire alle 21.15, in piazzetta della Misura, Eraldo Baldini  e Alessandro Fabbri parlano del loro noir "Quell'estate di sangue e di luna".

 

Carlo Lucarelli è una presenza importante per la platea forlivese: affermato scrittore di letteratura gialla e noir, sa mescolare sapientemente i generi tra loro ottenendo risultati sorprendenti. Ma il suo percorso narrativo comprende anche i racconti brevi sparsi nelle varie antologie del "Gruppo 13", di cui fa parte. Ha creato e curato la rivista telematica "Incubatoio 16". Collaboratore della collana Stile libero Einaudi è noto al grande pubblico per aver  condotto il celebre programma televisivo "Blu notte", sulla Rai.

"L'ottava vibrazione è la sua ultima fatica": nel catino rovente di una città sensuale e cosmopolita tutti i destini si intrecciano. Mentre un detective non autorizzato è ossessionato dalla ricerca di un assassino di bambini, uomini, donne e soldati precipitano senza saperlo, verso il proprio destino. Verso la più colossale disfatta che il colonialismo europeo abbia subito. La battaglia di Adua.
Un grande romanzo di guerra e d'amore. E di delitti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eraldo Baldini, invece, è un romagnolo doc: vive a Ravenna e di dedica alla stesura di romanzi e racconti in cui coniuga "gotico rurale", noir e horror in una vena originale e assai amata dal pubblico.I suoi libri, ristampati più volte, sono tradotti in varie lingue. Alessandro Fabbri è nato a Ravenna e vive a Roma. Scrittore e sceneggiatore, ha vinto il premio «Campiello Giovani».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -