Caro-libri, fino a 750 euro a testa per scientifico e classico

Caro-libri, fino a 750 euro a testa per scientifico e classico

Caro-libri, fino a 750 euro a testa per scientifico e classico

Una nuova tegola si abbatte sulle spalle degli italiani, e in particolare degli studenti. In vista del prossimo anno scolastico, per le prime classi del liceo scientifico e classico, acquistare l'intera lista di libri necessari per affrontare gli studi può arrivare a costare fino a 500 euro, escludendo i dizionari. Perché se vi fosse la necessità di acquistare anche i vocabolari di Greco, Latino, e Inglese/Francese/Tedesco/Spagnolo, allora la cifra sale a 750 euro.

 

E' quanto rivela un'indagine condotta da Repubblica.it, che rivela come i tetti di spesa per i libri scolastici siano superati in 7 casi su 10. L'indagine è stata condotta su quasi 300 prime classi di liceo classico e scientifico.

 

Un tetto di spesa che era stato fissato a febbraio dal precedente governo Prodi per combattere il caro-scuola e andare incontro alle esigenze delle famiglie, sempre più vessate da rincari su ogni capitolo di spesa del ‘bilancio' familiare.

 

Repubblica.it spiega che "a fronte di un tetto di 320 euro per il primo anno del liceo classico, gli italiani ne spenderanno in media 355. Saranno quasi 330 gli euro che dovranno sborsare coloro che hanno iscritto i figli al primo anno dello scientifico. Mentre il ministero ne aveva preventivati 305".

 

Il principale quotidiano on-line d'Italia rivela che "nel 73 per cento dei casi esaminati la lista supera il tetto ministeriale e in 42 casi su 100 lo sforamento supera il 10 per cento. Basta dare un'occhiata ai numeri per comprendere che non è necessariamente il costo del singolo testo scolastico a determinare lo sforamento del tetto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -