Casa, Fogliazza (Lega): "Piano da rilanciare"

Casa, Fogliazza (Lega): "Piano da rilanciare"

BOLOGNA - Luigi Fogliazza, del Gruppo "Lega Nord Padania" interroga la Giunta per sapere quali misure intenda adottare a vantaggio della locazione abitativa, per risollevare un settore in forte crisi e, al tempo stesso, permettere a numerose giovani coppie di trovare un alloggio a prezzi ragionevoli.


Il consigliere fa riferimento al "Piano Casa" presentato dal Governo, finalizzato a dare ripresa al settore edilizio e abitativo tramite un sistema d'incentivi che prevede la possibilità di eseguire ampliamenti della cubatura e sgravi fiscali per ristrutturazioni, demolizioni, eccetera. Forti del potere discrezionale loro conferito dalle nuove norme, alcune Regioni, in particolare l'Emilia-Romagna, hanno apportato significative modifiche, limitandone - a parere di Fogliazza - i potenziali benefici del "Piano Casa" governativo.


La scarsità dell'offerta in ambito di locazione immobiliare è tra le principali cause degli eccessivi prezzi che non consentono a molte giovani coppie di affittare casa. Sarebbe necessario, secondo il consigliere, un forte incentivo per i proprietari di immobili inabitabili: tale incentivo potrebbe essere rappresentato dall'introduzione della cedolare secca del 18-20% sui contratti di locazione abitativa; una misura che assicurerebbe al mercato della locazione immobiliare la redditività necessaria a rendere vantaggioso il restauro degli immobili inabitabili e innescherebbe la ripresa economica e il conseguente gettito fiscale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -