Casa: pubblicato il nuovo bando regionale per le giovani coppie

Casa: pubblicato il nuovo bando regionale per le giovani coppie

Casa: pubblicato il nuovo bando regionale per le giovani coppie

 Fino al 22 marzo le imprese e le cooperative possono mettere a disposizione gli alloggi di loro proprietà per il bando "Una casa alle giovani coppie e ad altri nuclei familiari". Con questo programma la Regione Emilia-Romagna si propone di aiutare le famiglie ad acquistare la proprietà della prima casa con patto di futura vendita, dopo un periodo di locazione o assegnazione in godimento di massimo 4 anni.

 

I dettagli del bando sono pubblicati all'indirizzo www.intercent.it su internet. La Regione mette a disposizione un contributo di 10 mila euro per alloggio, che aumenta a 13 mila euro per gli alloggi realizzati con tecniche costruttive che garantiscano l'applicazione integrale dei requisiti di prestazione energetica degli edifici e degli impianti energetici, previsti dalla delibera dell'Assemblea Legislativa n. 156/2008. Inoltre il contributo può essere incrementato di un importo aggiuntivo di 2 mila euro per i nuclei nei quali sia presente almeno un figlio.


Il prezzo degli alloggi, che sono messi a disposizione da cooperative e imprese, deve essere oggetto di convenzione tra il Comune e l'operatore, non può superare il prezzo a metro quadrato di superficie complessiva indicato al momento della collocazione della offerta. L'offerta di alloggi deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell'operatore economico con firma digitale rilasciata da un certificatore accreditato.


Potranno fruire del bando: le giovani coppie, i nuclei monoparentali,  i nuclei numerosi  i nuclei sottoposti a procedure di sfratto per ragioni diverse dalla morosità nonché i nuclei assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica per i quali sia stata dichiarata la decadenza per superamento dei limiti di reddito.
Il 29 marzo, alle ore 12, su www.intercent.it  sarà pubblicato l'elenco degli alloggi che i nuclei interessati possono acquistare. Gli interessati avranno tempo fino al 15 giugno per individuare un alloggio e sottoscrivere un pre-contratto con l'operatore proprietario dell'alloggio prescelto.
Dalle ore 9 alle 17 del 16 giugno i nuclei interessati che hanno sottoscritto un pre-contratto possono presentare la domanda di contributo compilando on-line la modulistica che sarà resa disponibile. Il 23 giugno  sarà pubblicata la graduatoria dei nuclei familiari  ammessi al contributo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -