Case sempre più care: i prezzi di mercato in Romagna

Case sempre più care: i prezzi di mercato in Romagna

E’ Rimini la città romagnola che presenta i più alti valori di mercato per il settore immobiliare in Romagna. Con prezzi che oscillano tra i 2.500 ed i 3.750 euro, il capoluogo rivierasco si piazza al secondo posto in regione dietro a Bologna, che a sua volta con valori tra i 3.200 ed i 4.800 euro è al secondo posto in Italia (prima Firenze). Restano in Romagna, a Forlì e Cesena una casa costa tra i 1.850 ed i 2.250 euro al metro, a Ravenna tra i 1.600 ed i 2.400 euro. Sconfinando in Emilia, dai dati emessi dall’Agenzia del territorio si evince che Parma ha un valore per una casa che varia tra i 2.370 ed i 3.240 euro/mq, seguita da Modena (2.300-3.000), Piacenza (1.800-2.700), Reggio Emilia (1.890-2.510) e Ferrara (1.530-2.290). Venendo al mercato degli affitti, la classifica regionale resta guidata dal capoluogo Bologna, dove si spende mediamente tra i 1.000 ed i 1.700 euro, seguita da Rimini (1.040-1.560 euro), Modena (870 – 950 euro), Parma (630-930 euro), Reggio Emilia (700-930 euro), Ravenna (470-700 euro), Piacenza (680 euro) Forlì e Cesena (610-750 euro), Ferrara (510-760 euro).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -