Caserta, immigrato travolto ed ucciso da pirata della strada

Caserta, immigrato travolto ed ucciso da pirata della strada

CASERTA - Ha travolto ed ucciso con il suo camion un immigrato del Burkina Faso che si stava recando al lavoro nelle campagne di Casal di Principe (Caserta) sulla Nola-Villa Literno in sella alla sua mountain bike rossa. Poi è scappato senza soccorrerlo lasciandolo morire sull'asfalto. I Carabinieri hanno arrestato il pirata: si tratta di A.L., 22 anni, di San Marcellino, ritenuto responsabile di omissione di soccorso e simulazione di reato.

 

Il ragazzo, infatti, per le indagini, ha prodotto una falsa denuncia di furto del rimorchio del suo camion. La vittima si chiamava Zanre Kassim ed era in regola con il permesso di soggiorno. Aveva la residenza a San Vito al Tagliamento (Pordenone), ma da qualche giorno si trovava nel casertano per lavorare, insieme a un fratello e un cugino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -