Caserta: segregata in casa per 18 anni perchè era incinta

Caserta: segregata in casa per 18 anni perchè era incinta

Caserta: segregata in casa per 18 anni perchè era incinta

CASERTA - Sconvolgente scoperta per i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, dove hanno scoperto una donna di 47 anni che era stata costrette a vivere segregata in una stanza in condizioni igienico-sanitarie pessime per circa 18 anni.

 

La donna sarebbe stata messa nella ‘prigione casalinga' dopo che venne scoperta la sua gravidanza a seguito di una relazione sentimentale. Un figlio ritenuto non 'regolare' dalla famiglia della donna, che avrebbe preso la decisione di recludere la signora. Una segregazione dalla quale la vittima non è più uscita fino all'arrivo dei carabinieri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora gli inquirenti stanno mettendo sotto la lente d'ingrandimento la posizione della famiglia, che deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. Si sta cercando anche il figlio della donna, che oggi dovrebbe avere 17 anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -