Caso Cucchi, c'è un nuovo testimone: ''Ho sentito i lamenti di Stefano''

Caso Cucchi, c'è un nuovo testimone: ''Ho sentito i lamenti di Stefano''

Caso Cucchi, c'è un nuovo testimone: ''Ho sentito i lamenti di Stefano''

ROMA - C'è un nuovo testimone che ha rilevato alcuni particolari inediti sulla morte di Stefano Cucchi, il geometra di 31 anni deceduto il 22 ottobre all'ospedale Sandro Pertini dopo essere stato arrestato sei giorni prima per detenzione di stupefacenti. Il nuovo teste, di nazionalità italiana, ha riferito di aver sentito il pianto del giovane "pestato a sangue". La sua testimonianza conferma quella del detenuto gambiano che sabato sarà sentito dal gip in sede di incidente probatorio.

Le nuove dichiarazioni hanno indotto i pubblici ministeri Vincenzo Barba e Francesca Loy, che si occupano del caso, a chiedere un altro incidente probatorio. La richiesta per il momento è ancora all'esame del gip. Qualora venisse accolta, ci sarà una nuova udienza per dare anche a questa testimonianza il valore di prova.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -