Caso Emergency, la Procura di Roma apre inchiesta contro ignoti

Caso Emergency, la Procura di Roma apre inchiesta contro ignoti

Caso Emergency, la Procura di Roma apre inchiesta contro ignoti

La Procura di Roma ha aperto un'inchiesta contro ignoti per il reato di calunnia aggravata e continuata in danno di Marco Garatti, Matteo Dell'Aira e Matteo Pagani, i tre operatori di Emergency arrestati il 10 aprile, e poi rilasciati, in Afghanistan. Lo ha annunciato in una nota il procuratore capo di Roma, Giovanni Ferrara.

 

Gli accertamenti sono stati avviati sulla base delle notizie fornite dalle autorità afghane preposte alla sicurezza al rappresentante diplomatico italiano a Kabul e riversate dal ministero degli Esteri tramite il reparto anticrimine del Ros di Roma dei carabinieri. Il fascicolo è stato affidato al procuratore aggiunto Pietro Saviotti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -