Caso escort Fini, aperto fascicolo in Procura

Caso escort Fini, aperto fascicolo in Procura

Caso escort Fini, aperto fascicolo in Procura

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo processuale dopo la querela di Gianfranco Fini "sull'avvenuta pubblicazione su Internet di notizie false e infamanti riguardanti una donna di Reggio Emilia". Lo ha confermato il portavoce del presidente della Camera. Il reato ipotizzato è quello di diffamazione a mezzo stampa e tentata estorsione.

 

Si precisa di volere tutelare 'organo istituzionale dal medesimo rappresentato e si ipotizzano, oltre al reato di diffamazione a mezzo stampa, quelli assai più gravi di estorsione, di attentato a un organo costituzionale e di cospirazione politica''.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -