Caso Marrazzo, giallo a Roma: trovata carbonizzata trans Brenda

Caso Marrazzo, giallo a Roma: trovata carbonizzata trans Brenda

Caso Marrazzo, giallo a Roma: trovata carbonizzata trans Brenda

ROMA - Giallo a Roma. Il corpo della trans brasiliana Brenda, coinvolta nel caso che ha portato alle dimissioni dell'ex presidente della Regione Piero Marrazzo, è stato trovato venerdì mattina carbonizzato all'interno di un appartamento in via Due Ponti a Roma. E' quanto si apprende da fonti investigative. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Scientifica. Dalle prime testimonianze, ancora da verificare, accanto al cadavere c'era una bottiglia di wisky.

 

La Procura di Roma ha aperto un'inchiesta per omicidio volontario. Alle sue colleghe avrebbe detto giovedì sera che non ce la faceva più, raccontando di avere ricevuto minacce, e che intendeva suicidarsi. Al rientro in casa, le altre trans rientrate dalla nottata trascorsa sulle strada hanno detto che Brenda non era né ubriaca, né drogata. Testimoni hanno raccontato di aver sentito voci e trambusto di notte.

 

L'allarme, intorno alle 4, al ‘115' è stato lanciato da alcuni vicini di casa per un incendio nel seminterrato. I Vigili del Fuoco hanno poi fatto il macabro rinvenimento nell'appartamento. Il corpo di Brenda non presenterebbe segni di violenza. L'identificazione certa avverrà solo attraverso l'esame autoptico.

 

Brenda era stata ascoltata in procura a Roma, come testimone, nell'ambito dell' inchiesta sul presunto ricatto ai danni dell'ex presidente della Regione Lazio il 2 novembre scorso. L'audizione del viado si era svolta di fronte al procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo e dal sostituto Rodolfo Sabelli. La trans doveva chiarire tra l'altro, la questione dell'esistenza di un secondo video in cui apparirebbe Marrazzo e del quale hanno fatto cenno alcuni transessuali.

 

Il 9 novembre, Brenda era rimasta coinvolta in una rissa nella quale riportò ferite al volto. Era stata fermata dai carabinieri in via Biroli, sulla via Cassia. I militari in quell'occasione dovettero difendersi perché Brenda dava in escandescenza. In quell'occasione gli era stato anche rubato il telefono cellulare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -