Caso Ruby, 8 anni di carcere al fidanzato di Marysthelle

Caso Ruby, 8 anni di carcere al fidanzato di Marysthelle

Caso Ruby, 8 anni di carcere al fidanzato di Marysthelle

MILANO - Otto anni di reclusione. E' la condanna che è stata inflitta dal gup del tribunale di Milano a Ramirez De La Rosa, il compagno di Marysthelle Polanco, una delle ragazze del condominio dell'Olgettina coinvolte nel caso Ruby, per spaccio e detenzione di droga. Il giudice ha stabilito anche una multa di 120mila euro. L'imputato era stato arrestato in flagranza dal Gruppo operativo antidroga) mentre spacciava 100 grammi di stupefacente ad un'altra persona.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultima ha patteggiato la pena di 3 anni e 4 mesi. De La Rosa è stato processato con rito abbreviato. La cocaina, circa 12 chilogrammi, stando alle indagini veniva custodita in un box del residence, in zona Milano 2. L'imputato era tra l'altro stato trovato alla guida di un'auto di proprietà della riminese Nicole Minetti, indagata nel caso Ruby.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -