Caso Ruby, Casini: ''Berlusconi faccia un passo indietro''

Caso Ruby, Casini: ''Berlusconi faccia un passo indietro''

Caso Ruby, Casini: ''Berlusconi faccia un passo indietro''

MILANO - Il premier Silvio Berlusconi chiarisca sulla vicenda 'Ruby' davanti ai giudici. E' l'invito che arriva dal leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini. "Mi auguro - ha aggiunto - che si difenda, che faccia un passo indietro, che in Italia si parli dei problemi degli italiani e non sempre solo di quelli di Berlusconi. Obbiettivamente, a maggior ragione, questo richiede un chiarimento nella sede proprio. Io non credo ai complotti. Non ci ho mai creduto".

 

"Io credo che non serva più minimizzare quello che sta uscendo e neanche prendersela con la magistratura perché ormai siamo alla sostanza e non più alla forma - ha aggiunto Casini -. Io, se fossi il presidente del Consiglio, valuterei con molta serenità l'ipotesi di fare un passo indietro, che credo potrebbe servire anche a rilanciare la sua coalizione e far sì che nella politica italiana si passi a discutere dei problemi degli italiani e non sempre e solo dei problemi di Berlusconi"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -