Caso Ruby, Formigoni difende la Minetti

Caso Ruby, Formigoni difende la Minetti

Caso Ruby, Formigoni difende la Minetti

MILANO - Non esiste alcun caso Minetti. Lo ha affermato il governatore della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, a margine di un convegno dell'associazione "Noi Riformatori", di area Pdl, a Milano, schierandosi quindi dalla parte della giovane consigliere regionale: "E' il momento di ascoltare con interesse anche la voce della difesa. Non capisco quest'ansia giustizialista della sinistra, che ha sempre detto di lasciar lavorare la magistratura".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Formigoni ha quindi definito "fuori dal Pdl" l'iniziativa di raccolta di firme per chiedere le dimissioni dei consiglieri regionali lombardi Nicole Minetti e Giorgio Puricelli, della deputata Maria Rosaria Rossi e dell'europarlamentare Licia Ronzulli. L'iniziativa è di alcuni giovani esponenti lombardi del Pdl come Sara Giudice e Roberto Jonghi Lavarini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -