Caso Ruby, indagata la riminese Minetti. Perquisito l'ufficio

Caso Ruby, indagata la riminese Minetti. Perquisito l'ufficio

RIMINI - C'è anche il nome della riminese Nicole Minetti, consigliere regionale della Lombardia, iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Milano con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione nell'ambito dell'inchiesta sul cosiddetto ‘caso Ruby' che vede indagato anche il premier Silvio Berlusconi. Venerdì la Polizia hanno perquisito l'ufficio dell'ex igienista dentale, che aveva preso in consegna Karima El Mahroug (Ruby) dalla Questura di Milano.

 

Dal suo ufficio gli inquirenti hanno portato via un pc. Minetti è stata poi ascoltata dagli inquirenti ed ha lasciato ha lasciato poco dopo le 18 la Questura di Milano, dove era giunta poco dopo mezzogiorno. Nelle circa sei ore trascorse negli uffici della sezione criminalità organizzata, la Minetti avrebbe, secondo alcune voci, preso visione e firmato i verbali di sequestro. La giovane riminese ha poi abbandonato la Questura a bordo di un fuoristrada.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -