Caso Ruby, la Minetti: ''Berlusconi non sapeva l'età''

Caso Ruby, la Minetti: ''Berlusconi non sapeva l'età''

MILANO - "Questo accanimento è irrispettoso". Sbotta Nicole Minetti, la consigliera regionale lombarda del Pdl indagata dalla Procura di Milano nell'ambito dell'inchiesta sul cosiddetto ‘caso Ruby'. La giovane riminese martedì mattina si è presenta regolarmente al Consiglio regionale della Lombardia, per la seduta d'aula. Assediata dai giornalisti, è apparsa contrariata ed amareggiata. Ma non ha perso la sua verve: "Non ho intenzione di dimettermi", ha sottolineato.

 

Quindi ha affermato che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, non sapeva che Karima El Marough, meglio nota con l'appellativo di ‘Ruby', fosse minorenne. "Assolutamente no", ha risposto ai cronisti che chiedevano se Berlusconi fosse a conoscenza dell'età della giovane marocchina. Che la giovane fosse minorenne è stato scoperto solo quando è stata fermata per furto.

 

Il Pdl ha fatto quadro attorno alla Minetti. Il capogruppo del partito, Paolo Valentini, si è avvicinato e le ha dato due baci in segno di solidarietà. guardano da vicino. Quindi ai giornalisti: "Non è che non posso ma non voglio parlare con voi - ha detto l'ex igienista dentale - perché non dovete approfittare del fatto che sono venuta in Consiglio per lavorare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -