Caso Ruby, Nadia Macrì torna davanti ai pm

Caso Ruby, Nadia Macrì torna davanti ai pm

Caso Ruby, Nadia Macrì torna davanti ai pm

MILANO - Nadia Macrì, ex escort emiliana finita al centro di un'indagine condotta a Palermo e trasmessa per competenza a Milano, dopo l'interrogatorio sostenuto venerdì davanti al procuratore aggiunto, Pietro Forno, è attesa lunedì negli uffici della Procura del capoluogo lombardo per portare nuovi elementi che avallerebbero i suoi racconti sul denaro e sui regali che avrebbe ricevuto dal premier Silvio Berlusconi dopo un presunto rapporto sessuale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' quanto ha sostenuto in una telefonata all'agenzia di stampa Ansa, Francesco Cagliari, che da qualche settimana ospita a Modena l'ex escort. La Macrì ha spiegato che ai magistrati porterà una borsa che non si riusciva più "a trovare perche' l'aveva presa per sbaglio sua sorella e che e' stata riconsegnata solo ieri in tarda serata".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -