Caso Ruby, Nicole Minetti interrogata dai pm a Milano

Caso Ruby, Nicole Minetti interrogata dai pm a Milano

MILANO - La consigliera regionale del Pdl in Lombardia, Nicole Minetti, indagata dalla Procura di Milano con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione nell'ambito del cosiddetto ‘caso Ruby', è stata ascoltata domenica pomeriggio dai pm Ilda Boccassini e Antonio Sangermano. L'interrogatorio è durato circa tre ore. La 25enne riminese secondo l'accusa avrebbe avuto un ruolo chiave nel reclutamento delle ragazze da inviare nella residenza del premier, a Villa San Martino.

 

Minetti, ex igienista dentale, assistita dall'avvocato Daria Pesce, ha risposto alle domande dei magistrati. La procura dopo l'atto istruttorio di domenica pomeriggio, che è stato secretato, nei prossimi giorni depositerà la richiesta di rito immediato per il premier, indagato di concussione e prostituzione minorile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -