Caso Unabomber, chiuso incidente probatorio: Zornitta resta indagato

Caso Unabomber, chiuso incidente probatorio: Zornitta resta indagato

TRIESTE – Lunedì pomeriggio, presso il palazzo di giustizia di Trieste, il Gip di Trieste, Enzo Truncellito, ha chiuso l’incidente probatorio nell'inchiesta su Unabomber. Resta indagato, l'ingegner Elvo Zornitta di Azzano Decimo (Pordenone).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zornitta resta indagato in quanto le indagini preliminari stanno proseguendo, anche se la sua posizione si è alleggerita ulteriormente già dalla prova della manomissione del lamierino trovato inesploso all’interno nella chiesa di Sant’ Agnese a Portogruaro (Venezia) nel 2004.


Lunedì pomeriggio, inoltre, i Carabinieri dei Ris di Parma hanno portato ulteriori prove che comproverebbero l'alterazione del lamierino nei laboratori del Ris stessi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -