Casola Valsenio: dopo la frana, via ai lavori in via Cestina

Casola Valsenio: dopo la frana, via ai lavori in via Cestina

CASOLA VALSENIO - L'autunno si avvicina, e con esso anche le probabili nuove precipitazioni, e l'amministrazione comunale cerca di intervenire per arginare la situazione pericolosa dovuta alla frana della frana in via Cestina.

Quella di via Cestina è una frana di grandi dimensioni, con un fronte di una cinquantina di metri e alta altrettanti, che da maggio scorso, ad ogni precipitazione piovosa consistente, mette in serie difficoltà la viabilità di quell'area.

 

In attesa che la Regione Emilia Romagna stanzi i fondi "promessi" (pari a 85.000 euro) per la sistemazione definitiva del versante, il comune di Casola ha intanto iniziato i lavori con procedura di emergenza per tamponare e sanare la situazione. Un investimento di oltre 15 mila euro sta cercando di dare una prima, ma non definitiva, risposta.

 

Per il sindaco Nicola Iseppi «era indispensabile per noi intervenire prima dell'inverno per evitare fenomeni franosi ad ogni nuova pioggia. In questa area comunale risiedono 9 nuclei famigliari per un totale di 26 persone, a cui si devono aggiungere anche diversi pendolari lavorativi che raggiungono castagneti e campi presenti. Per ora - continua Iseppi - è stato fatto un ottimo intervento di messa in sicurezza, con interventi di sgombero e organizzazione del materiale franato, che anticipa ciò che era stato previsto nel computo della Regione. Ora speriamo e chiediamo alla Regione che stanzi i fondi prima possibile per intervenire definitivamente sia su questo dissesto sia su quello di via Colombarina».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -