Casola Valsenio, il sindaco preoccupato per il comparto agricolo

Casola Valsenio, il sindaco preoccupato per il comparto agricolo

CASOLA VALSENIO - La politica locale si schiera a fianco dell'agricoltura. In questi giorni, infatti, il sindaco Nicola Iseppi e l'assessore all'agricoltura, Graziano Caroli, hanno inviato una lettera indirizzata agli agricoltori casolani, alle organizzazione professionali agricole e al Consorzio di difesa delle produzioni intensive della provincia di Ravenna.

 

Nel documento si evidenzia come "nell'ordine del giorno sulla crisi della peschicoltura, approvato all'unanimità dal consiglio comunale il 27 luglio scorso, si sollecitava al governo ad avere più attenzione per l'agricoltura e per gli imprenditori agricoli, per quello che sono e per quello che fanno a favore della nostra salute, della qualità del nostro cibo e dell'integrità del nostro territorio". Ma non solo in quel momento si chiedeva, in particolare, che venissero stanziate le "risorse necessarie ad assicurare le colture a canoni sopportabili (per il 2008 mancano 95 milioni di euro e per il 2009 non è stato previsto nulla)".

 

"Oggi - affermano gli amministratori casolani - abbiamo ricevuto, su questo medesimo argomento la presa di posizione delle organizzazioni professionali agricole e la lettera inviata ai soci dal consorzio di difesa delle produzioni intensive della provincia di Ravenna che evidenzia come il mancato finanziamento del fondo per l'anno 2008 (e 2009) scaricherebbe costi pesanti e insopportabili sulle imprese agricole. Costi, che chiaramente, le nostre imprese - nelle attuali condizioni dell'economia e dell'agricoltura - non possono sopportare.?Condividiamo questa preoccupazione - dichiarano i due amministratori comunali casolani - e, sulla base del pronunciamento del consiglio comunale, interverremo sulla Prefettura e direttamente sul Ministero delle politiche agricole per richiamare il governo a onorare gli impegni assunti e garantire il finanziamento del Fondo nazionale di solidarietà".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -