CASOLA VALSENIO - Il Wireless arriva in collina

CASOLA VALSENIO - Il Wireless arriva in collina

CASOLA VALSENIO – Navigare senza fili oggi è possible anche a sud della via Emilia. Dal pomeriggio del 1 aprile a Casola Valsenio è stata attivata la rete UMTS della Tim (ad esclusione delle frazioni di Zattaglia e del territorio a sud di Baffadi).


L’UMTS (Universal Mobile Telecommunications System) è la tecnologia radiomobile di terza generazione che garantisce prestazioni e servizi unici grazie alla possibilità di trasmettere dati ad alta velocità.


Per la trasmissione dei dati si avvale di una struttura proprietaria (rete, antenne, cablatura) indipendente da quella GSM. Oltre che per la larghezza di banda, l'UMTS si caratterizza per il supporto alla videochiamata e alla videoconferenza, servizi che non possono essere erogati attraverso le tecnologie GSM.


L'UMTS raggiungere la velocità di 7.2 mega in Hsdpa (High Speed Downlink Packet Access), è la tecnologia in grado di aumentare sensibilmente la capacità di trasmissione dati (Internet Mobile).


Il nome commerciale dell’HSDPA di TIM è: "UMTS HI Speed". Con questa tecnologia è possibile, in condizioni ottimali, navigare in Internet Mobile ad una velocità fino a 7,2 Mbps in downlink e fino a 384 Kbps in up-link.


Oltre a effettuare e ricevere videochiamate, chi sceglie di avvalersi di connessioni UMTS ha la possibilità di sfruttare al massimo grado le potenzialità di servizi e applicazioni come la navigazione in Internet ad alta velocità o il download di file multimediali (musica, video, animazioni, presentazioni).


Ma la wireless community non si ferma qui. Grazie al parere positivo dei diversi enti, si è completato l'iter autorizzativo delle stazioni base che, a Monte Albano e a Rontana, riceveranno e rilanceranno il segnale wireless che renderà accessibile il collegamento alla banda larga nelle aree dell'Appennino Faentino non raggiunte dall'ADSL.
L'investimento è realizzato da "Romagna Ripetitori", una società privata che propone una soluzione tecnica in grado di superare il divario digitale di una parte del nostro territorio.


Entro metà aprile si prevede di accendere l'impianto, potendo così collegare al segnale tutte le utenze private che lo vorranno. La realizzazione di questo intervento fa seguito a quanto presentato e discusso nelle assemblee promosse dalla Comunità Montana e dai Comuni di Casola Valsenio e Brisighella nel novembre e dicembre scorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni e richieste si può contattare "Romagna Ripetitori" (0545903885).


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -