Castel Bolognese: aggressione e rapina in un bar, arrestati tre quarantenni

Castel Bolognese: aggressione e rapina in un bar, arrestati tre quarantenni

Castel Bolognese: aggressione e rapina in un bar, arrestati tre quarantenni

Lunedì pomeriggio a Imola i Carabinieri di Faenza, in collaborazione con personale dell'Arma locale hanno tratto in arresto in flagranza per rapina aggravata, lesioni personali aggravate in concorso, due albanesi e un italiano di Catania, tutti di età compresa tra i 39 e 40 anni residenti a Mordano, Castel Bolognese e Imola. I tre si erano resi protagonisti di un diverbio con l'addetta di un bar di Castel Bolognese attorno alle 15.40 al termine della quale avevano aggredito un cliente che si era schierato in difesa della donna, rubandogli il portafoglio.

 

All'interno vi erano, tra le altre cose, anche soldi contanti per 350 euro. I malviventi si sono quindi dati alla fuga in direzione di Imola a bordo di un furgone; sono stati poi rintracciati e tratti in arresto in un bar in località Selva di Imola dai militari, nel frattempo allertati ed immediatamente alla ricerca dei soggetti in fuga.

 

La vittima è stata soccorsa e trasportata con ambulanza 118 all'ospedale di Faenza, dove gli è stata data una prognosi di 22 giorni per le ferite riportate. La refurtiva era interamente recuperata ed affidata alla moglie del malcapitato. Gli arrestati sono stati portati in carcere a Ravenna, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -