Castel Bolognese, delegazione ai funerali di Emanuele Aicardi

Castel Bolognese, delegazione ai funerali di Emanuele Aicardi

CASTEL BOLOGNESE - Anche il Comune di Castel Bolognese ha partecipato in veste ufficiale, sabato scorso ad Alassio, ai funerali di Emanuele "Nello" Aicardi. La delegazione castellana era composta dall'assessore alla cultura Giovanni Morini, da Valentino Donati del museo civico e dall'ex assessore alla cultura Anna Gambi.


Aicardi si è spento all'ospedale di Albenga nella notte tra giovedì e venerdì scorsi all'età di 82 anni. I suoi rapporti con Castel Bolognese sono cominciati una quindicina d'anni fa e da allora non si sono più interrotti: un legame fortissimo, coltivato e solidificato nel corso degli anni. Aicardi è il marito di Camilla Guidi, figlia dell'artista castellano Giuseppe Guidi. Dopo la scomparsa di Camilla (avvenuta il 20 agosto 2005), Nello Aicardi ha ritenuto di assecondare la volontà della moglie donando la parte più considerevole delle opere del padre Giuseppe (incisioni, smalti e ceramiche) alla sua città natale. Dal 2006, la "donazione Guidi" è infatti ospitata presso il museo civico castellano. Nello stesso anno, Camilla e Nello sono diventati cittadini onorari di Castel Bolognese. Nello Aicardi tornava spesso a Castel Bolognese, l'ultima volta lo scorso settembre, quando nella sala consiliare del Comune ha omaggiato il museo civico, il sindaco Daniele Bambi e suoi due predecessori Jader Dardi e Silvano Morini, della riproduzione di un'acquaforte raffigurante un nudo di donna, realizzata da Giuseppe Guidi nei primi anni '20 e ritrovata casualmente dallo stesso Aicardi. Un'ulteriore dimostrazione di attenzione e di amicizia per la città di Castel Bolognese. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -