Castel Bolognese: dissequestrato l'edificio dell'esplosione

Castel Bolognese: dissequestrato l'edificio dell'esplosione

Castel Bolognese: dissequestrato l'edificio dell'esplosione

FAENZA - La Procura di Ravenna ha disposto il sequestro dell'edificio esploso la notte dell'8 dicembre a Castel Bolognese, a causa di una fuga di gas. Nella tragica circostanza persero la vita Aureliano Borzatta, 84 anni, e Maria Bellini, 81; mentre il nipote di Borzatta, Stefano Ciamei, rimase gravemente ferito. Nei prossimi giorni sarà consegnata la perizia tecnica affidata dalla magistratura all'ingegnere Massimo Bardazza per far luce sulla dinamica della tragedia.

 

Nel frattempo un'imprese edile locale ha allestito la gru che verrà utilizzata per le operazioni di rimozione delle macerie.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -