Castel Bolognese, i primi 40 anni dell'Avis di Biancanigo

Castel Bolognese, i primi 40 anni dell'Avis di Biancanigo

CASTEL BOLOGNESE - I primi 40 anni dell'Avis di Biancanigo. Il parroco don Roberto Brunato (vicario generale della diocesi di Faenza-Modigliana) e alcuni volontari dell'Avis di Biancanigo hanno consegnato, nella giornata di sabato 11 settembre all'interno della sala consiliare del Comune, al sindaco di Castel Bolognese Daniele Bambi un piatto in ceramica e una maglietta celebrativa del 40° anniversario della sagra nella piccola frazione castellana.


Il primo cittadino ha contraccambiato il presente consegnando a don Brunato un gagliardetto del Comune e una pergamena ricordo.


«Con questa importante e non certo scontata celebrazione - ha detto il sindaco Bambi - noi tutti ci auguriamo anche che il numero dei donatori riprenda a crescere. Faccio quindi i complimenti ai volontari dell'Avis di Biancanigo per la costanza e la passione con cui da anni organizzano la sagra che rappresenta senza ombra di dubbio un momento di solidarietà, di incontro e di partecipazione particolarmente significativo per la nostra comunità». Alla piccola celebrazione erano presenti anche la vice sindaco Rita Malavolti, l'assessore alla cultura Giovanni Morini e al turismo Damiano Giacometti. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -