Castel Bolognese: in beneficenza i ricavi della festa della Fiorentina

Castel Bolognese: in beneficenza i ricavi della festa della Fiorentina

CASTEL BOLOGNESE - Nella mattinata di venerdì 15 aprile, nella sala riunioni della Banca di Credito Cooperativo Romagna Occidentale di Castel Bolognese, si è svolta la consegna del ricavato della sesta edizione della Festa della Fiorentina e del Sangiovese organizzata dalle associazioni agricole Confederazione Italiana degli Agricoltori, Coldiretti di Ravenna e Copagri.

 

All'incontro assieme al Presidente dell'istituto di credito cooperativo castellano Luigi Cimatti vi erano i rappresentanti delle associazioni agricole Francesco Farolfi, Roberto Bassi e a Euterio Fini ed i rappresentanti delle associazioni e degli istituti scolastici che sono stati scelti come beneficiari. I contributi devoluti, che per l'edizione di quest'anno hanno raggiunto la cifra di 2.600 euro, sono stati distribuiti alla Scuola Materna "S. Giuseppe", alla Scuola dell'infanzia "Camerini" dell'Istituto Comprensivo "Carlo Bassi", all'Associazione "Danza & Danza" e all'Associazione "Le Fronde".

 

L'importo donato è il risultato del ricavato ottenuto dalla festa che si è tenuta a Castel Bolognese il 19 e 20 marzo scorso di cui la Bcc Romagna Occidentale è partner storico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L'evento, che ha visto in questa due giorni la vendita di oltre 1.000 bistecche di Fiorentina, coinvolge oltre 45 volontari. Per noi - afferma Francesco Farolfi della Cia - questa è una festa molto importante in quanto ci permette di poter far conoscere direttamente alla cittadinanza le qualità dei prodotti che produciamo. In più - aggiunge Farolfi - fin da sua prima edizione, come organizzazioni agricole devolviamo parte del ricavato alle associazioni e a enti che nel territorio operano, contribuendo, nel nostro piccolo, a rendere la comunità più solidale e coesa. Per questo - concludono gli organizzatori - ci teniamo a ringraziare i volontari e gli associati che hanno permesso la realizzazione della manifestazione, la cittadinanza che continua a seguirci ma anche e soprattutto gli oltre 20 sponsor, il nostro storico partner rappresentato dalla BCC Romagna Occidentale e l'amministrazione comunale che ci ha permesso di beneficiare del patrocinio».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -