Castel Bolognese, le iniziative in ricordo del Giorno della memoria

Castel Bolognese, le iniziative in ricordo del Giorno della memoria

CASTEL BOLOGNESE. Per ricordare il  "Giorno della Memoria", il Ccomune di Castel Bolognese organizza diverse iniziative. La prima si svolgerà domani, martedì 25 gennaio, alle 20.30 presso il Teatrino del Vecchio mercato in via Rondinini. Si tratta di un incontro intitolato "L'estraneo tra noi. Dai campi di sterminio ai campi nomadi al piano emergenza del 2008". Una riflessione sullo sterminio del popolo zingaro da parte dei nazisti nel corso della Seconda guerra mondiale. La serata, organizzata in collaborazione con la Biblioteca libertaria "Armando Borghi" di Castel Bolognese, prevede due relazioni: una è sul pregiudizio antigitano attraverso le immagini dell'arte europea, l'altra analizza il passaggio dai campi di sterminio ai campi nomadi, fino ai nostri giorni. Interverranno Mauro Raspanti, presidente del Centro Furio Jesi di Bologna e Dimitris Argiropoulos, docente dell'Università di Bologna e attivista della Federazione Romani.


Si prosegue quindi con l'iniziativa di giovedì 27 gennaio, in collaborazione con il Cinema Moderno, in cui si terranno due proiezioni nella mattinata riservata alle scuole primaria e secondaria di I° grado di Castel Bolognese. I film sono quelli di Ettore Scola "Concorrenza sleale" proiettato alle 9,00 e il documentario "La breve vita di Anne Frank" di Gerrit Netten proiettato alle 11,15. Il Giorno della memoria castellano si chiude con la proiezione serale, a partire dalle ore 21,00, dell'intenso film iraniano "I gatti persiani" di Bahman Ghobadi (ingresso ridotto a 3.50 euro).


All'interno della Biblioteca comunale "Luigi Dal Pane" nella Sala lettura verranno allestiti percorsi bibliografici dedicati allo Shoah e Anne Frank.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -