Castel Bolognese, non si ferma all'alt dei vigili: neo patentata perde in solo colpo 18 punti

Castel Bolognese, non si ferma all'alt dei vigili: neo patentata perde in solo colpo 18 punti

Castel Bolognese, non si ferma all'alt dei vigili: neo patentata perde in solo colpo 18 punti

RIOLO TERME - Quando la collaborazione e la sinergia tra i vari corpi della Polizia Municipale del comprensorio faentino portano a risultati concreti. Martedì mattina, intorno alle 10.30, i vigili urbani di Riolo Terme, durante il normale servizio di controllo della viabilità hanno intimato l'alt ad un Mercedes di grossa cilindrata che aveva appena commesso alcune infrazioni al Codice della Strada. Infrazioni relative al non rispetto dei limiti di velocità.

 

La conducente, una ragazza neo patentata originaria della bassa Romagna, però ha spuinto ulteriormente sull'acceleratore e proseguendo la corsa lungo la strada provinciale 306 Casolana-Riolese in direzione della via Emilia. Data l'impossibilità di intraprendere un inseguimento, gli agenti hanno contattato immediatamente la Polizia municipale di Castel Bolognese che, tramite anche le telecamere di sorveglianza, sono riusciti a fermare la corsa del veicolo.

 

La manovra ha permesso ai colleghi riolesi di arrivare sul posto e procedere alla contestazione delle violazioni commesse. Per le violazioni la giovane dovrà pagare una somma cospicua, oltre alla decisione rimandata alla Prefettura competente per non essersi fermata all'alt. Inoltre alla giovane è stata comminata una decurtazione in un solo colpo di 18 punti dalla patente di guida. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -