Castel Bolognese: ok della Provincia alla rotonda tra via Emilia e sp 47 Borello

Castel Bolognese: ok della Provincia alla rotonda tra via Emilia e sp 47 Borello

Castel Bolognese: ok della Provincia alla rotonda tra via Emilia e sp 47 Borello

La giunta provinciale di Ravenna, su proposta dell'assessore ai lavori pubblici Marino Fiorentini, ha approvato i lavori di realizzazione di una rotatoria fra la ss. n. 9 Emilia e la s.p. 47 Borello Castelnuovo nel Comune di Castelbolognese. L'importo dei lavori è di 2milioni di euro.

 

L'intervento risulta conforme agli strumenti urbanistici del Comune di Castelbolognese e deliberato dalla giunta regionale. Le aree previste per la realizzazione dell'intervento risultano in parte già disponibili a seguito dell'approvazione di procedimenti di espropriazione e occupazione per pubblica utilità o mediante accordi di cessione volontaria.

 

"L'intervento - precisa Fiorentini - riguarda la risoluzione di un particolare punto critico per la sicurezza e l'efficienza della viabilità provinciale, costituito dall'intersezione a raso fra la s.s. 9 Via Emilia, la s.p.Borello Castelnuovo e la s.c. via Rinfosco a Castelbolognese. L'intersezione è posta alla progressiva chilometrica km. 72 della s.s. 9, oltre il centro abitato di Castelbolognese in direzione Bologna, in area extraurbana, in cui ha origine la s.p. 47 Borello- Castelnuovo. Dati i notevoli volumi di traffico , che come noto impegnano la s.s. 9, attualmente l'intersezione risulta insufficiente a smaltire, con le adeguate condizioni di sicurezza, le correnti di traffico che la interessano, anche in considerazione del fatto che lungo tutti i tratti stradali limitrofi all'intersezione vi è la presenza di importanti insediamenti industriali ed artigianali"

 

"L'intervento del progetto- continua Fiorentini - si propone appunto di risolvere le problematiche in essere tramite l'introduzione di una rotatoria principale all'intersezione fra  la s.s.9, la s.p. 47 e di una seconda rotatoria di tipo compatto all'intersezione fra s.c. Via Serra e la via Rinfosco che razionalizzi anche la viabilità di accesso ad alcuni insediamenti limitrofi. Inoltre, l'intervento prevede la creazione di idonei percorsi pavimentati riservati alla viabilità ciclistica e pedonale, in continuità con quello esistente a lato della Via Emilia in direzione Castelbolognese".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -