Castel Bolognese, rubava pesche dopo il tramonto: nei guai riminese

Castel Bolognese, rubava pesche dopo il tramonto: nei guai riminese

Castel Bolognese, rubava pesche dopo il tramonto: nei guai riminese

CASTEL BOLOGNESE - Beccato con le mani nel sacco, e questa volta nel vero senso della parola. Non è bastata la luce fioca del tramonto a nascondere il furto di frutta che un residente della provincia di Rimini stava compiendo nelle prime campagne castellane. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati gli uomini della Polizia municipale nella prima serata di martedì 27 luglio percorrendo via Burano, una traversa della via Emilia si sono accorti di un'auto alquanto malridotta parcheggiata tra alcuni filari di pesche.

 

Insospettiti gli uomini della polizia municipale hanno raggiunto l'automezzo per accertamenti e hanno notato che una persona di mezza età stava caricando in modo furtivo le pesche in un sacco. Dopo aver chiesto informazioni all'uomo ed aver accertato che già era stato interessato da precedenti furti è stato denunciato a piede libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -