Castel Bolognese, un'iniziativa per aiutare la raccolta fondi in favore della Misericordia

Castel Bolognese, un'iniziativa per aiutare la raccolta fondi in favore della Misericordia

CASTEL BOLOGNESE - La comunità castellana si mobilita in favore della Misericordia. Martedì sera 20 luglio, presso il chiostro della residenza municipale di Castel Bolognese, si terrà l'iniziativa a sostegno della locale Confraternita della Misericordia, che qualche settimana fa è stata oggetto di un'inqualificabile e gravissimo atto vandalico, con la distruzione di due automezzi.

 

Il comune di Castel Bolognese, in collaborazione con la Pro loco e altre realtà e associazioni castellane ha voluto organizzare una cena ed un concerto. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Misericordia per il riacquisto dei mezzi. La quota per la cena, a prenotazione obbligatoria, è di 20 euro. Prenotazioni e quote sono raccolte dall'Ufficio ragioneria del comune, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30 (tel. 0546.655808, e mail ragioneria@comune.castelbolognese.ra.it).

 

Per prenotarsi c'è tempo fino a venerdì 16 luglio. La cena comincerà alle 20.30.?La serata sarà arricchita, a partire dalle 22, dal concerto del Gruppo di continuità, da sempre impegnato in iniziative di solidarietà. Marco Melandri (voce), Andrea Cavina (chitarra), Daniele Maretti (basso), Massimo Buldrini (chitarra) e Gian Luca Babini (percussioni) proporranno lo spettacolo "Note di viaggio", percorso in acustico tra i cantautori italiani: un susseguirsi di emozioni che viaggiano nel tempo, accompagnate da brevi letture o scampoli di parole che colgono l'essenza poetica, proponendo arrangiamenti e interpretazioni personali, per continuare a rendere vive e vitali le storie e i racconti intrisi di musica italiana. Un sincero omaggio ai protagonisti di un pezzo di storia importante della musica e non un repertorio di cover.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -