Castel del Rio, ruba una bici. Inchiodato dalle telecamere dei Carabinieri

Castel del Rio, ruba una bici. Inchiodato dalle telecamere dei Carabinieri

Castel del Rio, ruba una bici. Inchiodato dalle telecamere dei Carabinieri

CASTEL DEL RIO - Aveva rubato il 5 settembre scorso a Castel del Rio una bicicletta alla vicina di casa, ma è stato individuato alcuni mesi più tardi grazie alle telecamere della caserma dei Carabinieri. Nei guai è finito un macedone di 30 anni, che è stato denunciato a piede libero con l'accusa di furto. I Carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto la bici rubata, del valore di circa mille euro, che è stata restituito alla proprietaria.

 

Le indagini degli uomini dell'Arma sono partite inseguito alla denuncia sporta dalla vittima del furto, residente a duna cinquantina di metri della caserma dei carabinieri in via Montanara. I militari hanno visionato anche le riprese del circuito di videosorveglianza della caserma, per verificare la presenza di utili indizi che riconducessero all'autore del reato.

 

E così, dalle immagini di una telecamera orientata proprio sulla via Montanara, hanno potuto notare che un uomo in abiti chiari, proprio attorno all'orario indicato dalla denunciante, era transitato davanti alla caserma per ben due volte nel giro di pochi minuti: la prima, a piedi, in direzione del luogo del furto; la seconda, a bordo di una bicicletta in direzione opposta, ove scompariva svoltando verso la Piazza della Repubblica.

 

Con sorpresa dei Carabinieri, pochi minuti dopo, l'uomo è riapparso di nuovo a piedi, scomparendo definitivamente entrando nella porta di servizio di un vicino panificio, inquadrato dal medesimo circuito di sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ulteriori indagini condotte dai Carabinieri, hanno permesso di accertare che a quell'ora presso il forno del panificio risultava di turno un unico dipendente: A.D., 30enne di origine macedone, risultato residente in Piazza della Repubblica. I Carabinieri hanno lo scorso ottobre hanno perquisito la casa, trovando la bici. L'uomo è stato denunciato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -