Castel San Pietro, batte la testa contro un masso: grave operaio meldolese

Castel San Pietro, batte la testa contro un masso: grave operaio meldolese

Castel San Pietro, batte la testa contro un masso: grave operaio meldolese

MELDOLA - Un operaio meldolese di 50 anni si trova ricoverato in prognosi all'ospedale "Maggiore" in infortunio sul lavoro avvenuto venerdì mattina in un'azienda in via Viaria. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri e dal personale della Medicina del Lavoro, l'uomo stava spostando dei grossi massi lungo l'argine di una cava profonda circa 3 metri in cui avviene la lavorazione di inerti e betonaggio di proprietà della ditta Cooperativa trasporti Imola di cui è dipendente.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, stava fornendo indicazioni agli altri operai su come collocare le grosse pietre quando, per cause in corso di accertamento, è caduto all'indietro sbattendo la testa contro un masso. Soccorso dai sanitari del 118, presenti sul posto anche con l'elimedica, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Bologna, ma non è in pericolo di vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -