Castrocaro: al via la riqualificazione delle fermate dei tram

Castrocaro: al via la riqualificazione delle fermate dei tram

Castrocaro: al via la riqualificazione delle fermate dei tram

Migliorare le fermate degli autobus in convenzione con ATR. E' uno degli obiettivi che sta portando avanti l'amministrazione comunale di Castrocaro Terme e Terra del Sole in questo inizio del 2011. I lavori per la messa in sicurezza delle piazzole e la messa a norma per l'accessibilità dei non autosufficienti riguarderà ben 11 soste su 16 del trasporto pubblico con l'istallazione, in collaborazione con ATR, di 10 nuove pensiline. I lavori affidati alla Giovane Strada di Forlì, sono iniziati a Gennaio e termineranno entro primavera, comportando una spesa complessiva di circa 36.000 euro.

 

I primi cantieri stanno già interessando la località di Pieve Salutare a cominciare dalla fermata in via Nazionale di fronte alla parrocchia in direzione Castrocaro , adeguata con la tombinatura del fosso, realizzazione di scivolo e pedana, nonché l'installazione di una pensilina oggi non esistente. Sempre in Via Nazionale verranno dotate di piattaforme prive di barriere architettoniche e pensiline anche le soste di fronte alla "Spaventa" e la fermata numero 15. Gli interventi riguarderanno anche la messa in sicurezza e il miglioramento della fermata a servizio del polo scolastico, nonché di quella di fronte al Municipio.

 

Come per l'introduzione sulla linea 91 Castrocaro Terme - Forlì degli Autobus Ecologici a metano, anche in questo caso il Consigliere Gino Palazzo è tra i protagonisti dell'operazione. "Vorrei ringraziare il Consigliere Palazzo - spiega l'Assessore Petetta - per l'impegno e le continue sollecitazioni che hanno permesso di ottenere risultati concreti e significativi per la comunità nel servizio di trasporto pubblico."

 

Lo stesso Consigliere Palazzo, che lavora in questo settore, commenta con soddisfazione: "Conosco bene i problemi della gente che usa il trasporto pubblico. Investire e migliorare il servizio in paese è una questione di civiltà, perché riguarda la mobilità di anziani e non autosufficienti, ma anche la sicurezza dei giovani studenti e dei pendolari che, scegliendo gli autobus, aiutano anche l'ambiente."

 

Le opere saranno dedicate appositamente per ogni specifica fermata, in quanto ognuna di esse, per caratteristiche di posizione, tipologia del manto stradale e banchina, necessita di adeguamenti specifici che terranno in considerazione, ovviamente, anche l'impatto estetico.

L'elenco completo delle fermate soggette ad intervento per l'accessibilità ai non autosufficienti e la messa in sicurezza è consultabile nelle news del sito del Comune www.comune.castrocarotermeeterradelsole.fc.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -