Castrocaro, congresso Pd: Thomas Casadei sulle note di Modugno

Castrocaro, congresso Pd: Thomas Casadei sulle note di Modugno

FORLI' - "Penso che un sogno così non ritorni mai più...": si propone in questo modo la serata politica "fuori dagli schemi" promossa dal Comitato forlivese per Ignazio Marino e Thomas Casadei in piazza Mazzini a Castrocaro Terme sabato 5 settembre alle 20,30, all'insegna delle note di Nel blu dipinto di blu, celebre inno alla libertà e alla vita di Domenico Modugno.

 

Musica e parole animeranno la manifestazione castrocarese e si alterneranno fra poesia e canzoni in un contesto come quello del paese delle "Voci nuove", da sempre importante palcoscenico per la canzone italiana, in una kermesse in cui Denio Derni (voce recitante) e Fabrizio Sirotti (pianoforte e voce) uniranno celebri brani come "Spaghetti a Detroit" di Bongusto, "Donna" di Nicola Arigliano e le note della colonna sonora di Novecento scritta da Ennio Morricone a voci autorevoli e "narrate" come quella dello scrittore sudamericano Eduardo Galeano.

 

Insieme a loro Thomas Casadei, candidato alla segreteria regionale del PD per la mozione Marino, che toccherà alcuni punti centrali del suo programma quali ambiente, lavoro, immigrazione, politiche di parità uomo-donna, scuola, università e ricerca. Al ricercatore forlimpopolese, impegnato da un decennio presso l'Università di Modena e Reggio Emilia, si uniranno alcune testimonianze in particolare su scuola, università e ricerca.

 

Nella serata il Comitato forlivese Marino-Casadei sarà presente per raccogliere sottoscrizioni e adesioni da parte dei democratici e cittadini attivi che vorranno sostenere questo progetto di cambiamento. In caso di maltempo la manifestazione si trasferirà nei locali della biblioteca comunale di Castrocaro Terme, dietro alle Scuole elementari al civico 155 di viale Marconi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -