Castrocaro, digitale vs cartaceo al Festival del Fundraising

Castrocaro, digitale vs cartaceo al Festival del Fundraising

CASTROCARO - Al Festival del Fundraising scatta l'allarme tariffe postali e finanziamenti per il terzo settore: lo stop alle agevolazioni non ferma  i professionisti del nonprofit che si incontrano a Castrocaro per decidere quali strumenti di comunicazione adottare nel 2011 per raccogliere fondi. "Digitale Vs Cartaceo: innovare o resistere?"

 

E' il titolo della quarta edizione  del Festival, "un appuntamento a Castrocaro irrinunciabile per più di 600 operatori italiani del terzo settore", spiega Valerio Melandri, presidente dell'Associazione Festival del Fundraising. "Il territorio forlivese è divenuto, grazie al Festival, il principale luogo di incontro in Italia per fundraiser e professionisti che lavorano nel nonprofit e per il nonprofit. E quest'anno interverranno sul tema due massimi esperti di raccolta fondi e comunicazione a livello mondiale: Adrian Sargeant e Bill Toliver".

 

Sarà quindi a Castrocaro l'unica occasione nazionale per approfondire le ricerche sulla potenza dei sistemi di comunicazione cartacei di Adrian Sargeant e l'innovativo fundraising on-line di Bill Toliver.

Strutturato sul modello delle sessioni parallele, il Festival prevede 61 incontri, tra sessioni plenarie, workshop, special workshop e case study, assieme ad alcuni dei massimi esperti di raccolta fondi nazionali ed internazionali.

 

Sul sito del Festival è disponibile il modulo per iscriversi, il programma completo dell'evento, un elenco di sessioni continuamente aggiornato, le foto, i video e le testimonianze dei partecipanti delle passate edizioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -