CASTROCARO - Elezioni, Isabella Leoni: ''Il centrosinistra si decida: troppe contraddizioni''

CASTROCARO - Elezioni, Isabella Leoni: ''Il centrosinistra si decida: troppe contraddizioni''

CASTROCARO - "Se ne sono stati per dieci anni chiusi tra le 4 mura del Municipio. La loro prassi quotidiana è stata "dividi et impera"”. Lo dichiara Isabella Leoni, candidata sindaco di Castrocaro Terme e Terra del sole per la lista “Partecipazione democratica”, commentando indirittamente le dichiarazioni rilasciate dal candidato di centrosinistra, William Sanzani, al quotidiano “Il Resto del Carlino”.


“La lista di centrosinistra si propone in continuità con quella uscente – nota la Leoni -, ma è costretta (così come la lista di centrodestra) a fare man bassa nel suo programma dei concetti di partecipazione dei cittadini imposti dalla lista civica. Copiano le nostre idee e poi hanno il coraggio di dire che siamo senza prgramma”.


Secondo la candidata della ‘società civile’ all’interno della coalizione di centrosinistra “c'è una grande contraddizione in quello che affermano. Se propongono la continuità con il passato fatto di decisione verticistiche tra pochi "fortunati" non possono promettere anche la partecipazione”.


Dunque la vera novità di Castrocaro si chiama “Partecipazione democratica”. “Se c'è una novità, se c'è una lista che propone un futuro e una speranza di rinnovamento – dichiara Leoni - quella è sicuramente rappresentata dalla lista civica nata con la gente e tra la gente attraverso una serie di assemblee pubbliche aperte a tutti e nella massima trasparenza. Ciò che ci unisce è il sogno di un Comune più onesto, più trasparente, più vivibile, più solidale in cui ogni cittadino si possa davvero sentire parte attiva della sua comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


”Seppur con i mezzi limitati che può avere una lista civica rispetto a quelli messi in campo dalle altre due liste – conclude Ledoni sottolineando che ‘non si era mai vista una campagna elettorale così dispendiosa’ - la nostra forza sta nel dialogo, nel confronto con gli elettori che continuano ad avvicinarsi a noi interessati a rompere con un passato grigio e senza prospettive".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -