Castrocaro, Festival nella bufera. Il sindaco: "Il Comune non c'entra"

Castrocaro, Festival nella bufera. Il sindaco: "Il Comune non c'entra"

Castrocaro, Festival nella bufera. Il sindaco: "Il Comune non c'entra"

CASTROCARO - A seguito della baruffa scoppiata sul Festival Voci Nuove di Castrocaro Terme in merito alle note vicende giudiziarie, la parola d'ordine del Sindaco e del governo cittadino è una sola: tranquillità. "Tranquillità poiché sia il Comune che la RAI sono assolutamente estranei a qualsiasi controversia - dice il sindaco Francesca Metri - perché il regolare svolgimento della manifestazione canora e della serata finale sono certe e indiscutibili".

 

"Tutte le altre informazioni rischiano solo di disorientare i numerosi giovani talenti iscritti al concorso, oltre a danneggiare quanti stanno lavorando con impegno all'edizione 2011 del Festival. Auspichiamo che le questioni patrimoniali fra il gestore della manifestazione e la controparte si chiariscano in breve tempo, nel rispetto della legge e nella correttezza degli atteggiamenti. Detto ciò questa Amministrazione comunale si riserva ogni azione giudiziaria a tutela dell'immagine dell'Amministrazione stessa e della assoluta trasparenza della manifestazione canora".


"Vorrei inoltre invitare tutti a smorzare i toni, augurandomi che nessuno si avventuri in speculazioni politiche che non porterebbero a nessun risultato, se non quello di indebolire l'immagine del paese stesso e dei notevoli risultati finora ottenuti. Infatti il numero di partecipanti, la qualità culturale del Festival e la ritrovata reputazione nazionale di questo patrimonio locale dimostrano nei fatti che il rilancio della nostra principale vetrina televisiva sta avvenendo grazie all'impegno generoso e qualificato di tanti professionisti."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -