Castrocaro, nuovo appuntamento con il teatro sociale di Proscenio Aggettante

Castrocaro, nuovo appuntamento con il teatro sociale di Proscenio Aggettante

Si rinnova a Castrocaro Terme l'appuntamento con Proscenio Aggettante, Festival del Teatro Sociale promosso dalla FITel Nazionale (Federazione Italiana Tempo Libero). Giunta alla XII edizione, la VI in scena al Padiglione delle Feste delle Terme, la rassegna offre la possibilità di calcare un prestigioso palcoscenico ad attori non professionisti e a chi attraverso il teatro affronta problemi di disagio. Uno strumento efficace per abbattere le diversità, far vivere agli artisti del sociale un momento di unione e divertimento, avvicinare il pubblico al teatro favorendo il confronto tra diverse realtà espressive.

 

Il ricco programma della manifestazione propone quest'anno l'esibizione di sette compagnie provenienti da tutta Italia. A inaugurare il Festival sarà sabato 11 alle ore 21 il Gruppo "Proposte Teatrali" CRAL Poste nazionale, protagonista dello spettacolo "I SEMPI QUALCHE VOLTA I LA INDOVINA", scritto a quattro mani da Giorgio Fonn e dalla regista Monica Tramontina. Domenica 12 spazio al musical con "MAMMA MIA", messo in scena dal Gruppo Teatrale "Buona La Prima" Unicredit Group Circolo Torino, diretto da Alessandro Ragona. Lunedì 13 simpatia partenopea sugli scudi con la compagnia "Quelli del Cactus" - Giffas Napoli, protagonista di "SIGNORI, BIGLIETTI!!", commedia in tre atti liberamente tratti da G. Rescigno per la regia di Michele Vitale.

 

Martedì 14 nuova performance della Compagnia il Dirigibile, formata da ospiti e operatori del Centro Diurno Psichiatrico del Dipartimento di Salute Mentale dell'Ausl di Forlì. Gli attori, come sempre diretti da Michele Zizzari, interpreteranno "ZIA PACE", show ispirato a "Sei Personaggi in cerca di autore" di Pirandello. Mercoledì 15 le magiche atmosfere degli anni Sessanta rivivranno in "HAPPY DAYS", commedia musicale messa in scena dalla compagnia MAGIC and Light - CRAL UNICREDIT, diretta da Emanuela Bandelier.

 

Un tocco di romanticismo giovedì 16 con la compagnia Teatrale del CRUT - Università di Trieste - FITEL FVG che proporrà "IL TRIONFO DELL'AMORE" di Pierre de Marivaux , tradotto e adattato dal regista Giorgio Amodeo. Noncuranti della scaramanzia, venerdì 17, gli attori non professionisti de Il Cerchio invisibile Associazione Culturale - Fabbrica di Roma (Vt), rivisiteranno "MAHAGONNY ascesa e rovina di una città" di Bertold Brecht reinterpretato da Sandro Nardi. Sabato infine gran finale con la consegna dei Premi FITeL assegnati dalla giuria presieduta da Tiziana Foschi. Ospite della serata, condotta dalla giornalista de "La vita in diretta" Cristina Carbotti, sarà l'attrice Lorenza Guerrieri. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21 nel suggestivo scenario del Padiglione elle Feste delle Terme. L'ingresso è gratuito

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -