Castrocaro, quasi 300 bambini alla riapertura del Parco delle Terme

Castrocaro, quasi 300 bambini alla riapertura del Parco delle Terme

CASTROCARO - Dopo la pausa invernale ha riaperto ieri mattina il Parco delle Terme di Castrocaro. A inaugurare la nuova stagione uno stuolo vociante di bambini, 290 alunni della scuola elementare La Nave, giunti all'ombra del Campanone per una singolare  via Crucis in sei tappe iniziata presso la chiesa arcipretale e conclusasi allo splendido giardino dei primi del Novecento, teatro della merenda conviviale offerta dal sindaco Francesca Metri..

 

 Per i ragazzi un'occasione speciale per visitare il grande parco, caratterizzato da viali maestosi, angoli incantevoli, labirinti misteriosi. Otto ettari di estensione con sedici chilometri di percorsi che si snodano in un affascinante susseguirsi di sequoie centenarie, lecci, querce, cedri dell'Himalaya e tanti altri alberi, fiori e piante officinali, gemme inserite in un impedibile percorso botanico.


Un Parco tutto da vivere, dove è piacevole fare jogging oppure, nella bella stagione, concedersi una rinfrescante nuotata nella piscina d'acqua dolce. O ancora cimentarsi in una partita a minigolf, ascoltare il silenzio della natura incontaminata, leggere un libro su una panchina o, semplicemente, passeggiare.

 

Anche quest'anno il Parco, che rappresenta la naturale integrazione ai percorsi terapeutici, di benessere o di fitness, sarà a libero accesso per volontà dell'amministratore delegato del presidio Lucia Magnani.

 

Questi gli orari di apertura: da lunedì a sabato 8-19,  domenica 10-19

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -