Catania, picchiava minorenni in centro di accoglienza: condannata suora

Catania, picchiava minorenni in centro di accoglienza: condannata suora

CATANIA - Una suora di 74 anni, Pindara Amato, è stata condannata a due anni di carcere con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di minori. La condanna è stata emessa dal giudice del Tribunale di Acireale, centro in provincia di Catania, Adriana Puglisi, a quattro anni dall'avvio del procedimento contro la suora.

L'inchiesta è partita dopo la denuncia di 18 minorenni che sono stati ospiti del centro di accoglienza di Catania fino al 2001. La suora avrebbe procurato lesioni ai ragazzi con bacchettate alle mani, e li avrebbe costretti a stare in 'punizione' in stanze chiuse a chiave al buio o in un piccolo pozzo.

La 74enne ha respinto le accuse e i legali hanno preannunciato appello alla sentenza di condanna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -