Catania, si contendono una ragazza. 16enne uccide il rivale in amore

Catania, si contendono una ragazza. 16enne uccide il rivale in amore

Catania, si contendono una ragazza. 16enne uccide il rivale in amore

CATANIA - Ucciso a coltellate in strada al culmine di un litigio per una ragazza. E' quanto accaduto nel cuore della nottata tra domenica e lunedì a Bronte, in provincia di Catania. La vittima è un ragazzino di 13 anni. L'aggressore, anche lui minorenne, 16 anni, è stato arrestato dai Carabinieri. Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dagli uomini dell'Arma, i due giovanissimi stavano discutendo animatamente in un vicolo del centro del paese.

 

Al centro del litigio una ragazza. Ad un certo punto il più grande dei due ha tirato fuori un coltello, colpendo il rivale all'addome. Trasportato in gravi condizioni all'ospedale, si è spento poco dopo il ricovero. Nel frattempo l'aggressore è stato arrestato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -